CLAUDIO ZANELLI / BRITT

B I O G R A F I A

Nasce a Roma nel 1985. E’ protagonista ne L’importanza di chiamarsi Ernesto di Oscar Wilde con la regia di Antonia Di Francesco, Nuts testo e regia di T. Pascarelli, Cantata di Natale, La fattoria degli animali regia di T. Paolucci, Il malato immaginario di Moliere e La Locandiera di C. Goldoni, regia di A. di Francesco, Barnum – Il musical con la regia di L. Pugliese, Deus ex machina di W. Allen. (elaborazione di Pino Quartullo e regia di D. Nebbia in collaborazione con la Fonderia delle Arti di G. Ingrassia), L’ultima Strega di A. Palotto (ruoli di Peter e Albrecht), Non abbiate paura di G. Ferrato e A. Palotto (ruolo di Tadeusz), Geronimo Stilton – Il musical di M. Gastaldo (ruolo di Scribacchius), Processo a Pinocchio di A. Palotto (ruolo di Lucio), Jersey Boys – Il musical regia di C. Insegno (ruolo di Nick Massi), Taxi a due piazze regia G. Guidi (ruolo di Ispettore Pettinic- chio), Zerovskij – Il Tour di e con Renato Zero e Vincenzo Incenzo (ruolo di Adamo), 58 sfuma- ture di Pino di e con Pino Insegno, con il gruppo vocale Baraonna.