Ritorna in scena “We Will Rock You”: la seconda edizione della “rock opera” con tutti i successi dei Queen va in scena a partire dal 20 gennaio 2011 al Teatro Creberg di Bergamo. A questa prima tappa farà seguito un tour che toccherà 12 città italiane, fino a fine maggio 2011. Fra queste, è stata appena confermata una settimana di rappresentazione a Roma, dal 31 marzo al 3 Aprile, al Gran Teatro, la cui prevendita comincia lunedì 27 Dicembre.

Dopo il successo del primo anno, con 75 repliche e oltre 100.000 spettatori a Milano, Roma, Trieste e Bologna, per la seconda stagione di “We Will Rock You” è prevista qualche novità e molte conferme. Nei ruoli principali sono nuovamente in scena Martha Rossi (Scaramouche), Salvo Vinci (Galileo), Valentina Ferrari (Killer Queen), Salvo Bruno (Khashoggi), Paolo Barillari (Brit), Loredana Fadda (Oz) e Massimiliano Colonna (Pop). Fra le novità succulente la realizzazione della colonna sonora originale: il cd contenente tutte le canzoni di “We Will Rock You”, cantate dal cast italiano, sarà prossimamente in airplay radiofonico e verrà venduto esclusivamente nei teatri.

In alcune località lo spettacolo si terrà in teatro, come al Creberg di Bergamo (20-23 gennaio), all’Alfieri di Torino (3-6 Febbraio), agli Arcimboldi di Milano (11-20 febbraio), al Rossetti di Trieste (17-20 Marzo), al Gran Teatro di Roma (31 marzo-3 Aprile) e al Geox di Padova (7-10 Aprile). In altre città sarà invece in palazzi dello sport con allestimento teatrale, come il Vaillant Palace di Genova (3-6 Marzo), che a breve cambierà denominazione in “105 Stadium”, il Paladozza di Bologna (10-13 Marzo), il Mandela Forum di Firenze (24-27 marzo) il 105 Stadium di Rimini (21-24 Aprile), il Palapartenope di Napoli (5-8 Maggio) o il Palasport di Acireale (12-15 Maggio).

Il musical scritto dai Queen insieme a Ben Elton, in Italia si avvale della regia di Maurizio Colombi ed è prodotto dalla Barley Arts di Claudio Trotta, che dà a “We Will Rock You” un inconfondibile marchio di fabbrica: il cast di cantanti, attori e ballerini, la band che ogni sera suona dal vivo i successi indimenticabili dei Queen, gli schermi ad alta definizione e l’estrema pulizia del suono con oltre 50 mila watt di potenza sono le caratteristiche evidenti di un musical che non ha eguali nel genere. “Un altro elemento che considero caratterizzante e vincente – spiega Claudio Trotta, produttore di We Wil Rock You in Italia – è la scelta, condivisa dai Queen stessi, di mantenere le canzoni in Inglese (tranne due) e di tradurre e riadattare solo il copione. Vincente è stata anche la selezione di un cast di altissimo livello, come non hanno mancato di notare gli stessi Brian May e Roger Taylor. I protagonisti di We Will Rock You recitano in Italiano, cantano in Inglese, ballano e ogni sera fanno tutte queste cose insieme dal vivo, con un talento indiscutibile”.

I biglietti di “We Will Rock You” sono in vendita negli abituali circuiti Ticketone, Ticketweb e biglietterie dei teatri.

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,