Dopo il successo del primo anno, con 75 repliche e oltre 100 mila spettatori a Milano, Roma, Trieste e Bologna, qualche novità e molte conferme. Nei ruoli principali sono nuovamente in scena Martha Rossi (Scaramouche), Salvo Vinci (Galileo), Valentina Ferrari (Killer Queen), Salvo Bruno (Kashoggi), Paolo Barillari (Brit), Loredana Fadda (Oz) e Massimiliano Colonna (Pop).

Il musical scritto dai Queen insieme a Ben Elton, in Italia si avvale della regia di Maurizio Colombi ed è prodotto dalla Barley Arts di Claudio Trotta, che dà a “We Will Rock You” un inconfondibile marchio di fabbrica: il cast di cantanti, attori e ballerini, la band che ogni sera suona dal vivo i successi indimenticabili dei Queen, gli schermi ad alta definizione e l’estrema pulizia del suono con oltre 50 mila watt di potenza sono le caratteristiche evidenti di un musical che non ha eguali nel genere.

Un altro elemento che considero caratterizzante e vincente – spiega Claudio Trotta, produttore di We Will Rock You in Italia - è la scelta, condivisa dai Queen stessi, di mantenere le canzoni in inglese (tranne due) e di tradurre e riadattare solo il copione. Vincente è stata anche la selezione di un cast di altissimo livello, come non hanno mancato di notare gli stessi Brian May e Roger Taylor. I protagonisti di We Will Rock You recitano in Italiano, cantano in inglese, ballano e ogni sera fanno tutte queste cose insieme dal vivo, con un talento indiscutibile“.

I biglietti di “We Will Rock You” sono in vcendita negli abituali circuiti Ticketone, Ticketweb e biglietterie dei teatri. Prezzi: da 40 a 60 euro.

Scarica l’articolo completo

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,