Curiosità dal mondo

Londra

La produzione londinese, che ha aperto la strada per le produzioni mondiali in Australia, Giappone, Germania, Russia, Sud Africa, Spagna, Svizzera, Italia, Stati Uniti (Las Vegas) e Asia, sta per cominciare il nono anno di programmazione al Dominion Theatre. Le prenotazioni sono aperte per le repliche previste fino ad Aprile 2011.?Ad Agosto 2005 lo show è diventato ufficialmente lo spettacolo rimasto per più tempo al Dominion Theatre, uno dei più grandi teatri del West End londinese. Ha strappato il record a ‘Grease’ di Robert Stigwoods, in scena al Dominion per 3 anni e 3 mesi. Nell’aver stabilito il nuovo record di performance al Dominion, ‘We Will Rock You’ ha anche superato altri musical che hanno spopolato ai botteghini, come ‘La Bella e La Bestia’, in scena per 2 anni e 7 mesi, e ‘Time’ di Dave Clark, il terzo spettacolo rimasto in scena per più tempo, ovvero 2 anni.
I 7 anni di repliche di ‘We Will Rock You’ al Dominion hanno superato anche il film tratto da ‘The Sound Of Music’, sugli schermi del Dominion per oltre tre anni.
‘We Will Rock You’ è diventato uno dei successi più duraturi del West End, superando ‘Chitty Chitty Bang Bang’, ‘Our House’, ‘Bombay Dreams’, ‘Tonight’s The Night’, ‘Spamalot’, e ‘Mary Poppins’.
Per dare un’indicazione della vastità di audience raggiunta, l’acquirente del milionesimo biglietto a Londra è stata una nonna di 61 anni che ha voluto portare il suo nipotino di 4 anni a vedere il musical.

Austria

Lo show è stato inaugurato a Vienna nel Gennaio 2008, realizzando la più alta prevendita nella storia del Raimund Theatre, un traguardo di tutto rispetto nella città riconosciuta come il luogo di nascita del teatro musicale.

Germania

I dodici mesi previsti inizialmente per le repliche tedesche a Colonia sono stati prolungati fino a raggiungere i tre anni e mezzo. Le repliche del musical continuano in Germania dopo il trasferimento a Stoccarda nel Novembre 2008.

Las Vegas

Lo show ha sviluppato una straordinaria devozione da parte dei fan: martedì 25 Gennaio 2005 i londinesi Kevin Morrissey e Julie Daw si sono sposati a Los Angeles, meta scelta per vedere la produzione del loro musical preferito, ‘We Will Rock You’. Nella sera della prima notte di nozze erano al Paris Resort per assistere allo spettacolo. Era la sessantunesima volta che Kevin vedeva lo spettacolo e la quarantaduesima per Julie. Dopo lo show la coppia ha celebrato la luna di miele con il cast che li ha ospitati nel backstage. La coppia ha terminato la luna di miele presenziando l’ultima sera del soggiorno di nozze. nuovamente allo show.

Toronto

La produzione di Toronto, inizialmente prevista per 7 settimane, è in scena al Canon Theatre da 61 settimane e vi hanno partecipato oltre 700.000 persone. La stima del ritorno economico per la città è di 180 milioni di dollari, anche grazie all’impiego di personale, che è di oltre 300 canadesi tra artisti, tecnici e staff teatrale di supporto.

Resto Del Mondo

Nel 2008-2009 ‘We Will Rock You’ è stato prodotto anche in Nuova Zelanda, Singapore, Corea, Hong Kong e Bangkok. Si stima che lo show è stato visto finora da più di 10 milioni di persone.

Italia

La prima edizione di “We Will Rock You” ha debuttato il 4 dicembre 2009 all’Allianz Teatro di Milano, alla presenza di Brian May e Roger Taylor. Dopo 75 repliche e con oltre 100.000 spettatori a Milano, Bologna, Trieste e Roma, la stagione si è conclusa al Teatro Brancaccio il 14 Marzo 2010. Barley Arts, produttore italiano del musial, insieme al management dei Queen e al regista ha preferito non tradurre le canzoni del musical, ma soklo la parte recitata. La scelta si è dimostrata vincente e l’impegno richiesto ai 27 cantanti-attori-ballerini in scena ogni sera è stato notevole!